Nella riunione odierna avente a oggetto le circostanze eccezionali connesse all’emergenza sanitaria COVID – 19 e le ripercussioni sull’intero sistema Calcio, l’Ufficio di presidenza del Consiglio FIFA presieduto dal presidente della FIFA Gianni Infantino, ha preso decisioni, definite “altrettanto eccezionali”, che toccano una pluralità di tematiche.

In particolare, è stato stabilito di:

  • includere le nuove date della CONMEBOL Copa América e di UEFA EURO (dall’11 giugno all’11 luglio 2021) nel calendario delle partite internazionali;
  • rimandare, pertanto a data da destinarsi, ulteriori valutazioni relative a quando disputare la nuova Coppa del Mondo per club FIFA che avrebbe dovuto svolgersi nel mese di giugno/luglio 2021;
  • creare un gruppo di lavoro delle Confederazioni FIFA, monitorando la situazione sanitaria in evoluzione, per una convergenza dei lavori e un approccio coordinato che affronti le conseguenze di questa pandemia:
  • in materia di calendario: assicurare l’individuazione di soluzioni globali appropriate per le competizioni a tutti i livelli, tenendo in considerazione le esigenze di tutte le parti interessate e anteponendo sempre la salute di tutti i partecipanti come priorità;
  • in materia di trasferimento di giocatori, procedere a:
  1. una valutazione della necessità di emendamenti/deroghe o dispense temporanee ai regolamenti FIFA sullo status e il trasferimento dei giocatori (RSTP) allo scopo di proteggere i contratti sia per i giocatori che per i club e
  2. ad adeguare i periodi di registrazione dei giocatori;
  • con riferimento all’eventuale istituzione di fondo di sostegno: previa valutazione dell’impatto economico della pandemia patito dai vari attori del calcio in ogni continente, analizzare se sarà necessario un fondo di sostegno a livello globale e come in tal caso dovrebbero essere definiti meccanismi di sostegno concreti.

Di seguito il testo integrale del comunicato FIFA dei lavori con le considerazioni conclusive, a seguito delle stesse risultanze, del Presidente della FIFA Gianni Infantino a margine della riunione:

Scarica il testo del comunicato

Fonte: FIFA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.